Association Culturelle Joseph Jacquemotte (ACJJ) »

Association Culturelle Joseph Jacquemotte (ACJJ)


Grecia: gli immigrati tra l’incudine ed il martello

Mardi, 10 Juin, 2014
Logo

Nella Grecia dell’austerity, gli immigrati irregolari si trovano ad affrontare politiche migratorie europee repressive ed un contesto locale ostile ai nuovi arrivati.

Mentre la Grecia peggiora nella crisi e le prospettive di vivere dignitosamente si allontanano di giorno in giorno, il flusso d’immigrati ingrossa le file dei precari. Se l’elevato numero di immigrati legali ed illegali- stimati rispettivamente a 800 000 e 400 000, nel 2011- anche se le stime variano – può sfidare un Paese in crisi, si sottolinea che solo pochi decidono di stabilirvisi. Nel 2011, la maggioranza degli ingressi in Europa sono avvenuti attraverso la Grecia.